AVVISO IMPORTANTE ED URGENTE

Senza Categoria

Riportiamo quanto ricevuto dal Presidente Nazionale, che fa riferimento al decreto emesso dal Governatore del Friuli venezia Giulia, che ha disposto lo stop di tutte le attività sportive, fino al 1° marzo, salvo eventuali ulteriore decreto:

“Dopo lo stop decretato per le attività sportive in Lombardia e Veneto, giunge la analoga decisione anche da parte dei Governatori di Emilia Romagna, Piemonte e Friuli Venezia Giulia, che con le rispettive ordinanze hanno fermato ogni occasione di aggregazione in luoghi pubblici o private che prevedano l’assembramento di persone, ivi compresi gli eventi sportivi (e ovviamente anche i relativi allenamenti collettivi), e gli eventi didattici e formativi. Alla luce di ciò, e in accordo pertanto con le decisioni del Governo Italiano e dei Governi Regionali interessati, la Presidenza Nazionale CSI in via di massima urgenza ha disposto la sospensione immediata e fino a comunicazione contraria, di tutte le manifestazioni e competizioni sportive, di ogni ordine e disciplina, ivi compresi anche gli allenamenti collettivi e i corsi di avviamento allo sport, nonché gli eventi didattici e formativi, organizzati dal CSI e dalle società sportive ad esso affiliate, in tutto il territorio dell’Emilia-Romagna, Piemonte e Friuli Venezia Giulia, oltre che della già citate Lombardia e Veneto, al fine di tutelare la salute generale e contenere in maniera efficace il rischio di contagio da Coronavirus Covid-19. La Presidenza Nazionale CSI, confidando nella massima collaborazione ed impegno da parte di tutti i Comitati territoriali e di tutte le società affiliate, invita a seguire le indicazioni emanate dalle Autorità sanitarie e politiche, adottando il principio di massima cautela al fine di tutelare la sicurezza pubblica e personale, assicurando tempestive comunicazioni sull’evolversi della situazione sanitaria nelle zone interessate e in tutto il territorio nazionale.

Vittorio Bosio
Presidente Nazionale